Formazione ASL Lecce

Corsi area emergenza-urgenza: Adeguamento a Regolamento IRC e procedure di autorizzazione all’utilizzo del DAE in ambito extraospedaliero (da Giugno 2018))

Scritto da CDR

A partire dal 1 giugno 2018  la partecipazione ai Corsi di Formazione dell’area Emergenza-Urgenza  dovrà rispettare le seguenti indicazioni:

(DGR Puglia del 8/8/2017 n 1351 (Allegato A, art 2)  e  Regolamento IRC Maggio 2018 v.1 5/18)

 Operatori dei mezzi di soccorso (Personale non medico)

     A) Tutti i Corsi BASE per SANITARI (BLSD e BLSD Pediatrico) rilasciano un certificato IRC valido per 24 mesi. La DGR  1351/2017   prevede inoltre che gli operatori che  lavorano sui mezzi di soccorso debbono però effettuare un Retraining ogni 12 mesi. Il Corso Retraining può essere effettuato massimo 3 volte; in questo modo la validità complessiva della certificazione sarà di 48 mesi.

Esempio (valido per BLSD Sanitari  e BLSD Pediatrico Sanitari):

          - 2 gennaio 2017 frequenza di un BLSD Sanitari IRC;

          - Entro 2 gennaio 2018 frequenza di un Corso Retraining della stessa tipologia;

          - Entro 2 gennaio 2019 frequenza di un Corso Retraining della stessa tipologia;

          - Entro 2 gennaio 2020 frequenza di un Corso Retraining della stessa tipologia;

          - Entro 2 gennaio 2021 frequenza nuovo corso Base BLSD Sanitari IRC;

 

        Popolazione Generale

        1. Tutti i Corsi BASE   per NON SANITARI (BLSD e BLSD Pediatrico ) rilasciano una certificazione IRC valida 24 mesi. La stessa DGR  1351/2017  prevede chegli operatori coinvolti in progetti di defibrillazione precose e la popolazione generale, debbano effettuare un Retraining entro 2 anni dal conseguimento della prima certificazione. Il Corso Retraining può essere effettuato solo una volta ; successivamente è necessario ripetere l’intero corso BASE.

Lista prenotati Corsi Soccorritori 2017-2018-2019-2020

Scritto da Admin

Lista prenotati Corsi Soccorritori

Gli interessati che intendono iscriversi ai Corsi per Soccorritore  devono registrarsi preventivamente in una lista di prenotati.

I richiedenti, in ordine di registrazione, vengono invitati attraverso email ed SMS ad iscriversi alle diverse edizioni dei Corso, non appena attivate

-Vedi stato utilizzo  Iscritti in Lista d'attesa (CHIUSA) S1056.10

-Vedi stato utilizzo Lista Prenotati Corso Soccorritore (S1135.28 aggiornata al 5.6.2017) -  

Coloro che sono nella Lista dei prenotati e  non rispondono all'invito ad iscriversi alla specifica edizione del Corso,  vengono cancellati dalla stessa Lista; se interessati alle successive edizioni del Corso devono registrarsi nuovamente.

_______________

- Vedi utilizzo lista prenotati al 17.2.2018  (S1135.28): (VEDI)

- Vedi utilizzo lista prenotati (S1135.28) fino alla 1^ ed  2019

-Vedi utilizzo lista prenotati (S1135.28) dalla 2^ ed 2019 : Clicca qui

_____________________

Per inserirti nella lista dei prenotati CLICCA QUI

 

Comunicazione Corsi Sponsorizzati

Scritto da Paolo Moscara

Comunicazione partecipazione a Corsi finanziati o promossi da aziende farmaceutiche o ditte che  producono o commercializzano dispositivi medici
Per adempiere a quanto previsto dall'art 13 del Regolamento Regionale n. 17/2007
"Gli operatori sanitari che, a qualsiasi titolo (relatori, ospiti, ecc...), partecipano a iniziative promosse o finanziate da aziende farmaceutiche, devono darne preventiva comunicazione all'Azienda Sanitaria da cui dipendono. A tal fine presso il responsabile della formazione di ogni Azienda Sanitaria e Ospedaliera sarà istituito un registro, in analogia a quanto previsto dal comma 22 dell'art. 48 della Legge 326/2003."
La Direzione Generale ha adottato la Delibera n 925 del 10/7/2015 ( pdf scarica (349 KB) ), contenente le linee guida e le procedure  da utilizzare. L'Obbligo riguarda : Dipendenti e Convenzionati (MMG, PLS, Medici Medicina Servizi, Specialisti Ambulatoriali, Medici Continuità assistenziale, Medici Emergenza Territoriale) che partecipano a Corsi di formazione organizzati o finanziati da aziende farmaceutiche e da Ditte che producono o commercializzano dispositivi medici.

 Clicca qui per effettuare la prevista comunicazione